ARCHIVI LETTERARI NOVARESI
Archivio Dante Graziosi

Archivio Graziosi

per la memoria della Terra degli aironi

 

È in fase di ordinamento e attivazione, a cura del Centro Novarese di Studi Letterari, l’archivio storico e letterario del partigiano, veterinario, scrittore e parlamentare Dante Graziosi: un archivio per la memoria della civiltà contadina della pianura novarese, la cosiddetta Terra degli aironi dal titolo di un suo libro, presso la Biblioteca Civica di Novara. La raccolta di libri, lettere, carte, foto,video e documenti di Dante Graziosi (1915-1992) intende favorire ricerche scolastiche e universitarie e non dimenticare tradizione e passato.

L’Archivio Graziosi è il primo passo di un archivio letterario novarese, con documenti relativi ad autori che vanno da Sebastiano Vassalli a Elve Fortis de Hieronymis, perché, come ha dichiarato il promotore del progetto Roberto Cicala, «la memoria e le parole degli scrittori aiutino a capire e guardare con più lucidità il presente e il futuro del nostro territorio».

Il progetto prevede anche un’attività di digitalizzazione e valorizzazione, formando giovani laureati con specializzazione archivistica, con possibili ricadute anche scolastiche dando alla Biblioteca di Novara un motivo in più di interesse anche con una piccola parte espositiva, un sito internet di consultazione e attività di promozione come un premio letterario per racconti di pianura, un concorso multimediale scolastico e itinerari cicloturistici per un patrimonio culturale sempre più condiviso a livello sociale.

L’avvio del progetto è stato sostenuto dal fondo dott. Pagani della Fondazione della Comunità del Novarese Onlus.

Per sostenere l’archivio: versa un contributo alla Fondazione sul conto corrente postale 18205146 o BancoPosta della stessa Fondazione (iban IT63T676011010000018205146), con un volume in omaggio.

Sede dell’Archivio Graziosi-Centro Novarese di Studi Letterari: corso Cavallotti 6, 289100 Novara.
Info: segreteria @ letteratura.it

Fai una donazione